I linguaggi di programmazione

I linguaggi di programmazione sono linguaggi utilizzati nell'informatica per far eseguire a una macchina ( computer ) una serie di operazioni.

Al pari dei linguaggi naturali anche i linguaggi di programmazione hanno un lessico, una sintassi e una semantica.

I programmatori informatici usano le regole del linguaggio di programmazione per creare una lista di istruzioni in sequenza ( codice sorgente ) da far elaborare al computer.

Qual è la differenza tra linguaggi compilati e interpretati

I linguaggi interpetati

I linguaggi di programmazione interpretati sono letti ed eseguiti dal computer ( interpretazione ).

Il computer interpreta direttamente le righe del codice sorgente del programma.

Esempio. Alcuni linguaggi interpetati sono il Basic, il Php, l'ASP, ecc.

I linguaggi compilati

I linguaggi di programmazione compilati, invece, per essere eseguiti devono essere prima trasformati in un oggetto scritto in linguaggio macchina ( compilazione ).

Esempio. I linguaggi compilati sono il Cobol, il C, il Java, ecc.

Quali sono i linguaggi di programmazione

Esistono diversi tipi di linguaggi di programmazione, ognuno dei quali segue delle regole specifiche.

  • Java. E' un linguaggio di programmazione di alto livello basato sulle classi e sulla programmazione orientata agli oggetti.
  • Python. Il linguaggio di programmazione Python è un linguaggio interpretato orientato agli oggetti e open-source.
  • SQL. Il linguaggio SQL è un linguaggio per l'interrogazione e la gestione dei database relazionali.



Non hai risolto il tuo problema? Scrivi una domanda