L'informatica

Il termine informatica è la contrazione di informazione automatica.

Di cosa si occupa l'informatica? L'informatica si occupa dell'elaborazione e dell'archiviazione delle informazioni tramite dispositivi elettronici detti computer.

Cos'è un computer

Il computer è un dispositivo elettronico usato nell'elaborazione dati.

Perché si chiama computer?

In Italia i computer erano conosciuti anche con il nome di calcolatori o di elaboratori elettronici. Fino agli anni '80.

Nel settore informatico si affermarono soprattutto aziende americane. Questo contribuì alla diffusione e alla standardizzazione della terminologia inglese.

Ecco perché il termine elaboratore elettronico è caduto in disuso nella lingua italiana. Tutti usano il termine inglese computer.

Nota. Un fenomeno simile è avvenuto in Francia. Fino agli anni '90 i francesi usavano il termine francese ordinateur. Furono gli ultimi ad accettare il termine computer nel linguaggio comune.

Anche il settore informatico è chiamato con il termine inglese Information Technology o con l'acronimo IT.

Cosa significa elaborazione dati

L'elaborazione dati è la gestione delle informazioni da parte dei computer.

Un'informazione viene trasformata in un dato per essere archiviata o processata in un elaboratore.

Il risultato dell'elaborazione sono altri dati. Pertanto, l'elaborazione produce nuove informazioni.

Nota. Le informazioni e i dati sono elaborati dal computer tramite il linguaggio macchina in codice binario. Sono convertiti in linguaggio alfanumerico decimale sui dipositivi di input ( tastiera ) e di output ( schermo, stampante ).

La storia dell'informatica

Negli anni '50 e '60 l'informatica era poco conosciuta.

Soltanto nelle grandi aziende e negli enti di ricerca si usavano grandi calcolatori per elaborare grandi moli di dati.

Nel corso degli anni '70 l'informatica divenne anche un settore del mercato elettronico amatoriale, appannaggio di esperti del settore, specialisti.

L'arrivo dei chip rese possibile costruire computer sempre più piccoli e potenti. Sempre più aziende potevano entrare nel settore IT grazie ai mainframe e ai minicomputer.

Negli anni '80 l'informatica si trasformò in un mercato di massa con la commercializzazione dei primi home computer e personal computer. I computer entrarono nelle case e nei piccoli uffici.

In questi anni l'informatica si divise in due comparti:

  • Hardware. Per hardware si intende la componentistica del computer. Ad esempio, l'hard-disk, la memoria Ram, la tastiera del computer ecc.
  • Software. Per software si intendono i programmi informatici che girano sul computer. Alcuni esempi di software sono i sistemi operativi, i videogiochi, gli applicativi ecc.

In precedenza i due settori erano uniti.

Nacquero delle aziende informatiche specializzate nella produzione del software ( cd software house ).

Tra queste emerse la Microsoft che produsse negli anni '80 il noto sistema operativo MS-DOS e negli anni '90 il sistema operativo Windows.

Dal lato hardware, inizialmente i produttori erano poche grandi aziende del calibro di IBM o Apple.

Negli anni '80-'90 comparvero sul mercato nuove imprese specializzate nella produzione di singoli componenti hardware.

Nacquero così i primi personal computer compatibili.




Non hai risolto il tuo problema? Scrivi una domanda