Schermo touchscreen

Lo schermo touchscreen è un dispositivo di input/output del computer. E' anche detto schermo tattile.

A cosa serve? Lo schermo touchscreen ti permette di usare lo schermo per visualizzare i dati, come un qualsiasi monitor, ma anche di inserirli. Puoi avviare l'esecuzione di un software con un "tocco", semplicemente premendo il dito o una penna plastica sullo schermo.

Come funziona un display touchscreen

Dal punto di vista hardware lo schermo tattile è composto da uno schermo digitale ( monitor ) e da un digitalizzatore.

Il digitalizzatore individua la posizione e le coordinate (x,y) del punto di pressione.

Come viene rilevato il punto di pressione? Il rilevamento delle coordinate (x,y) sullo schermo può essere effettuato tramite diverse tecnologie ( infrarossi, sensori magnetici, videocamere, schermo capacitivo, schermo resistivo ecc. ).

Poi trasmette e coordinate al sistema operativo oppure al software per far interagire l'utente con il computer senza bisogno di nessun'altra periferica di input ( mouse, tastiera, touchpad ).

Il software associa ogni area dello schermo tattile a un particolare comando. Quando il tocco si verifica in quest'area, esegue il comand. E' una semplice interfaccia GUI.

Contemporaneamente il monitor è utilizzato anche per visualizzare le informazioni ( monitor ).

Per questa ragione lo schermo tattile è una periferica di input/output.

Gli schermi tattili monotouch e multitouch

Gli schermi tattili possono essere mono-touch o multi-touch.

  1. Monotouch. Il sistema rileva soltanto una pressione sullo schermo alla volta.
  2. Multitouch. Il sistema rileva due o più pressioni contemporanee sullo schermo.

Quali sono le applicazioni degli schermi touchscreen

Gli schermi tattili furono impiegati inizialmente per la realizzazione di dispositivi mobili come bancomat o sportelli informativi digitali al pubblico.

Negli anni duemila si diffusero in modo intensivo anche nell'elettronica di consumo e nell'informatica.

In particolar modo negli telefoni cellulari smartphone, nei lettori ebook e nei computer tablet.




Non hai risolto il tuo problema? Scrivi una domanda